Ultime recensioni

lunedì 23 ottobre 2017

|Recensione| La scordanza di Dora Albanese

Buongiorno cari lettori,
il protagonista di oggi è l'esordio di Dora Albanese La scordanza. Un romanzo famigliare che sono sicura non passerà inosservato.

GENERE: NARRATIVA CONTEMPORANEA
Rizzoli
pagine 230
prezzo 19,00 (cartaceo)

A Muggera il mondo sembra essersi fermato: le donne alternano le preghiere del rosario alle formule per l'affascino; gli uomini sono pronti a uccidere per uno sguardo di troppo; nel bosco, nascoste tra i calanchi, le fattucchiere preparano filtri d'amore.
A Caterina tutto questo sta stretto: è troppo bella e giovane per restare in un posto senza futuro. Ma come fa ad abbandonare la famiglia quando il suo corpo le ricorda che a casa c'è un bambino da allattare? È così che incontra Nadir, un uomo brutale, selvaggio, che non le offre nulla se non l'occasione di fuggire. E di scoprire, fuggendo, cosa resta di una persona quando sceglie di recidere tutti i legami della sua vita.





Leggere libri ambientati in terre vicina alla mia è sempre emozionante, ma quando lo si fa con maestria e cuore, l'emozione è raddoppiata.
La scordanza, non è un romanzo semplice, non ha temi leggeri e non vi servirà una realtà ovattata ma sono certa che sarà in grado di farvi riflettere ed emozionare tantissimo.

sabato 21 ottobre 2017

|Recensione| Cronaca di lei di Alessandro Mari

Buon pomeriggio lettori,
il protagonista del post del fine settimana  è l'ultimo romanzo di Alessandro Mari, Cronaca di lei.


GENERE: NARRATIVA CONTEMPORANEA

Vasco "One Way" è un pugile all'apice della fama. Non è facile restare in cima. Soprattutto quando, per la correzione di un difetto alla vista, ha cominciato a temere gli avversari. Entra intanto nella sua vita una ragazza bellissima, modella senza futuro ma abbastanza spregiudicata per muoversi negli ambienti mondani che Vasco frequenta con la sua corte al seguito, guidata dalla sorella. Manager senza scrupoli, è capace di cavar fuori dalla carriera del pugile ogni sorta di attività commerciali. Il mondo che Vasco si è lasciato alle spalle (la miserabile provincia post-industriale italiana, una famiglia disfunzionale e sofferente) sembra volere sempre riaffiorare: l'entourage che campa sulle sue spalle gli rimanda un'immagine ormai oscura della sua fama, soprattutto ora che le sue sicurezze di grande sportivo vacillano. Nella nuova cieca remissività che sembra il suo passaporto esistenziale per avere un futuro si insinua la figura di un giovane biografo omosessuale, un biografo che diventa spia, testimone pericoloso, confidente. Vasco deve solo decidere da che parte stare: con la sorella e i suoi teatri di crudeltà e di sopraffazione o con il suo nuovo amore, per metà vittima e per metà angelo di vendetta? E intanto a ogni incontro sul ring Vasco perde smalto e vede con terrore la via del declino davanti a sé...

Un pugile,sua sorella, una modella e uno scrittore.Milo, Irene, Lei e Leo.Quattro personaggi, quattro storie differenti, quattro versioni di vita altrettanto complesse.

Si muovono in  Cronaca di lei , attorno ad una trama priva di sentimentalismi e  mezzi termini.Mari racconta la realtà con crudo e spietato realismo, tipico  del mondo dello spettacolo, sia esso riguardante lo sport, la scrittura o la moda.Analizza quanto sia difficile mantenere  alte le aspettative del pubblico senza perdere di vista chi si è realmente.L'intercalare ''Mi vedi?'' spesso ripetuto nel romanzo, quasi come un'ancora di salvezza tra Milo e Lei, la ragazza con cui ha intrapreso una relazione.Il vedere o non vedere oltre gli stereotipi che la vita ci propone.Oltre le barriere, oltre le maschere che indossiamo affinché nessuno veda il nostro vero ''Io''. 

giovedì 19 ottobre 2017

|Blogtour| Fino all'ultima parola di Tamara Ireland Stone

Buongiorno cari lettori,


oggi il blog ospita la prima tappa di uno dei romanzi più attesi di questo autunno.Parliamo, infatti, del romanzo Fino all'ultima parola di Tamara Ireland Stone, più precisamente in questa tappa conosceremo meglio Samantha, la nostra protagonista.


Focus on Samantha
 Samantha a primo avviso può sembrare una ragazza americana come tante altre: bella, circondata da sette migliori amiche e con una famiglia che le vuole bene, se non fosse per il suo disturbo ossessivo-compulsivo.Samantha ha una mente che lavora quattro volte quella di una persona normale,è ossessionata dal numero tre, fatica a fidarsi delle persone, tende a riflettere così tanto su ogni minima azione che la notte per poter dormire usa dei farmaci che le permettono di potersi abbandonare tra le braccia di Morfeo e spegnere tutti i suoi pensieri.

Non si è mai sentita come tutti gli altri, semplicemente normale.

sabato 14 ottobre 2017

|Recensione| Magic di Victoria Schwab

Bentornati cari lettori,oggi per aprire al meglio le porte del weekend ho per voi la recensione di uno dei fantasy più amati della globosfera, che fortunatamente per noi la Newton Compton Editori ha tradotto e portato per noi anche in Italia.Magic di Victoria Schwab è il primo volume, autoconclusivo, di una trilogia che a breve vedremo sul grande schermo!

GENERE:Fantasy

Newton Compton Editori
pagine 400
prezzo 9.90 (cartaceo)
Kell è uno degli ultimi maghi rimasti della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono infatti la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, dove accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell’Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio III nella Londra Bianca, la più noiosa delle versioni di Londra, quella senza alcuna magia. Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere anche solo piccoli scorci di realtà che non potrebbero mai vedere. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e adesso Kell comincia a rendersene conto. Dopo un’operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale e infine lo costringe a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se si vuole continuare a giocare prima di tutto bisogna imparare a rimanere vivi...


Victoria Schwab con Magic ci porta con mano in un universo ricco di magia, unico, saturo di particolari che difficilmente dimenticherete ed una trama, impossibile da raccontarvi in poche righe.Ho amato i personaggi, tutti.E' la prima volta credo, che ho addirittura sperato in un capovolgimento di trama per il ''cattivo'' dalla situazione, perchè vi sarà impossibile non affezionarsi a lui.Holland parlo proprio di te (♥)
«Geloso?», chiese. Gli occhi bicolore del mago incrociarono quelli di Athos, il verde e il nero entrambi fermi, immobili. «Ha sofferto», aggiunse il re a bassa voce. «Ma non come te». Accostò ancor di più la bocca. «Nessuno soffre magnificamente come te». Eccolo, nella piega delle labbra di Holland, il lampo del suo occhio. Rabbia. Dolore. Audacia. Athos sorrise, vittorioso.

|Segnalazioni|

Bentornati cari lettori,
in questo appuntamento,che ormai fa tappa qui sul blog ogni settimana.Le difficoltà nel mondo dell'editoria non sono mai poche ed è per questo che ogni autore merita il nostro più caloroso augurio.



Titolo: Io Sono Il Buio
Autore: Maura Grignolo
Prezzo: ebook 0,99 € - cartaceo 9,40 €
Pagine: 327
Genere: Thriller Romance



Praga. Cassidy Bennet è una giovane fotografa di moda. Julian Cress è all'apparenza uno spietato uomo d'affari, ma in realtà è un uomo soffocato dal peso delle sue colpe e dei suoi demoni. Vivono in mondi diversi, fino al giorno in cui una foto scattata a quelle che sembrano due persone qualunque, li fa scontrare drammaticamente. Un rapimento, una scelta sbagliata e niente sarà più lo stesso. Julian si lascia coinvolgere per proteggere il fratello maggiore, addentrandosi ancora di più nel buio e nell'oscurità che albergano in lui. E mentre, contro ogni regola, Julian si innamora di lei, Cassidy è ignara che l'uomo che sta cominciando ad amare è il suo carnefice, colui che le ha distrutto la vita. Si ritroverà così in un turbine di paura e bugie, dove nessuna delle persone a lei care verrà risparmiata. Senza sapere di chi potersi fidare, Cassidy scoprirà a sue spese fin dove può spingersi un uomo per salvare tutto ciò che ama. E dove se ne spingerà un altro per salvarla dal baratro di follia che rischia di inghiottirla, disposto a tutto pur di non perderla.. Anche a morire per lei. Un Thriller dalle tinte Romance, pieno di colpi di scena in una città suggestiva, dove i buoni si confondono a più riprese con la malvagità delle proprie scelte. Nota dell'autrice: Gli errori fatti notare nei commenti sono stati prontamente revisionati e corretti. Grazie a chi me li ha segnalati.

venerdì 13 ottobre 2017

|Top 5| Cose da non fare (lit-blogger edition)

Buongiorno carissimi,
rieccomi con la rubrica più amata di sempre: la top 5!
L'argomento di oggi sarà:

Cose da non fare (lit-blogger edition)


Fare spoiler

Sembrerà banale ma non lo è.Non immaginate nemmeno quante volte leggendo in rete una recensione mi sia trovata davanti ad uno spoiler epocale!Sappiate che esiste un girone all'inferno per voi.


Giudizi negativi no sense

Mi spiego meglio.Troppe volte ormai, incorro in giudizi negativi non giustificati di romanzi e devo esservi sincera questo mi infastidisce e non poco.Sono la prima a trovare il pelo nell'uovo in ogni romanzo e amo le critiche costruttive e giustificate ma, quello che proprio non mi va giù sono le recensioni del tipo : Pinco legge un romanzo erotico e nella recensione, naturalmente negativa, scrive '' non mi è piaciuto perchè conteneva troppe scene di sesso esplicite''.Allora io a quel punto mi chiedo ''Ma non sapevi informarti sul genere, prima di leggerlo?'' Sappiamo tutti che le recensioni negative fanno gola, ma almeno scrivetele con cognizione di causa e non additando un romanzo per le caratteristiche tipiche del genere.

lunedì 9 ottobre 2017

|Anteprima| Il viandante di Jane Harvey Berrick Traveling Series #1

Cari lettori, continuano le sorprese!La Delrai Edizioni ad Ottobre pubblicherà

Il primo romanzo della Traveling Series dalla penna ipnotica della scrittrice Jane Harvey-Berrick, un successo internazionale che ha fatto innamorare migliaia di lettori.

|Anteprime| Uscite Leggereditore Ottobre

Buon pomeriggio cari lettori,
qui di seguito trovate le uscite di Ottobre targate Leggereditore dal 12 in ebook,mentre dal 26 in libreria!
Non lasciarmi andare è il nuovo romanzo dell'autrice Catherine Ryan Hyde che sicuramente ricorderete per il romanzo La formula del cuore, mentre Fino all'ultima parola è la tanto attesa traduzione italiana del romanzo Every last word della Stone, apprezzatissimo oltreoceano!

NON LASCIARMI ANDARE, CATHERINE RYAN HYDE


(pp.208 - prezzo 16€)

Cosa succede se l’unico modo per salvare tua madre è doverla abbandonare?

Grace, dieci anni, vive nella periferia degradata di Los Angeles con una madre tossicodipendente che la trascura e il rischio di essere affidata ai servizi sociali. C’è solo una persona che può aiutarla a uscire fuori da questa situazione e donarle una nuova speranza: Billy Shine, il suo vicino di casa. Un tempo ballerino di Broadway, Billy è ora un uomo solitario, in preda a continui attacchi di panico, spaventato dalla gente e dal mondo fuori le quattro mura della sua casa. Le sue giornate scorrono silenziose, perfettamente orchestrate da una routine da cui raramente riesce a fuggire. Tutto cambia, però, quando nella sua vita irrompe la piccola Grace, proponendogli un piano audace e coraggioso per aiutare la madre a disintossicarsi. Billy si mostrerà per lei un fidato alleato, pronto a farsi in quattro. L’impresa, d’altra parte, è di quelle che ridanno senso all’esistenza e nuova fede nell’amore puro e incondizionato. Ma non è affatto facile, perché per aiutare la madre di Grace sarà necessario privarla della cosa di cui ha più bisogno: sua figlia.
Emozioni, coraggio e sfide da affrontare per una storia intensa che vi farà commuovere.



Catherine Ryan Hyde, classe 1955, vive a Cambria, in California. Scrittrice poliedrica e vivace, ha pubblicato numerosi romanzi e raccolte di racconti, grazie ai quali ha ricevuto importanti riconoscimenti letterari. Tra le sue opere più famose ricordiamo La formula del cuore (Piemme, 2000), tradotto in 23 lingue e da cui è stato tratto un film con Kevin Spacey, Un sogno per domani. Con Non lasciarmi andare fa il suo ingresso nel catalogo Leggereditore.

|Recensione| Io e te come un romanzo di Cath Crowley

Bentornati sul blog cari lettori,

oggi per iniziare al meglio la settimana vi propongo la recensione di uno dei romanzi più chiacchierati del momento: Io e te come un romanzo di Cath CrowleyCuriosi di conoscere questa storia?

GENERE:YA

DeA
Pagine 280
Prezzo 14.90
Ci sono ferite che non si rimarginano, giorni che non si dimenticano. Come il giorno in cui Rachel ha detto addio al suo migliore amico, Henry Jones. Era una sera d'estate, e lei stava per trasferirsi dall'altra parte del Paese. Ma, prima di andarsene, si era nascosta nella libreria gestita dai Jones e aveva infilato una lettera nel libro preferito di Henry. Una lettera d'amore a cui Henry non aveva mai risposto. Ora, però, sono passati tre anni e quel giorno sembra lontano una vita intera. Perché nel frattempo il fratello di Rachel è morto, e lei è l'ombra di quel che era. Il dolore la soffoca, e l'unica via d'uscita sembra tornare a casa. Dalle cose che Rachel ama di più: la libreria e Henry. I due iniziano quindi a lavorare fianco a fianco, circondati dai libri, confortati dalle parole. E, mentre tra gli scaffali impolverati della libreria si intrecciano le storie di tutta la città, Rachel e Henry si ritrovano. Perché non c'è posto migliore delle pagine di un libro per ritrovare se stessi.



Mi capita molto spesso di parlare con altri lettori e puntualmente quando fuoriesce il tema YA, spesso i nostri pareri non coincidono.Il problema è che molti hanno un'opinione piuttosto stereotipata del genere, persone ormai deluse dal genere YA perché tutti uguali, privi di contenuti e chi più ne ha più ne metta. Ogni volta quindi mi ritrovo a dover difendere un genere dicendo che non sono tutti uguali e che sull'insuccesso del singolo non si possono far basare tutti pregiudizi di un'intera categoria, fatta di storie da leggere tutte d'un fiato,personaggi ricchi di spessore  e pieni di sentimenti puri. Puri perché non troverete mai romanzi in cui le varie emozioni sono descritte con la schiettezza e la fragilità tipiche di un adolescente. Io e te come un romanzo è un perfetto esempio da portare a chi non crede più nel YA, a chi crede che siano solo romanzi per ragazzi,a chi si rifugia negli stereotipi. Potreste stupirvi della quantità di emozioni che riuscirà a regalarvi.
«Va’ a dormire» gli dice suo padre. «Domani andrà meglio.» «Senza offesa, papà» ribatte Henry «ma l’amore non corrisposto fa schifo a qualsiasi ora del giorno. Forse la mattina è anche peggio, perché hai tutta la giornata davanti.» «Non mi offendo» dice Michael. «Non hai tutti i torti.»

venerdì 6 ottobre 2017

|Top 5| Cose da non fare autore emergente edition

Buongiorno cari lettori,

rieccomi con la rubrica più amata del blog le Top 5!L'argomento di oggi sarà:


Cose da non fare -autore emergente edition-



Non contattate il primo blog che vi capita di vedere

Prima di contattare un blog informatevi sui gusti letterari di chi lo gestisce.Soprattutto, prima di inviare una mail date uno sguardo al blog per capire con chi vi state relazionando( per evitare figuracce del tipo ''Ciao Federica'', credevo di chiamarmi Sara, ma magari mi sbaglio).Siamo in tante/i, riuscirete a trovare la/il blogger che fa al caso vostro.


 Lasciate a noi il compito di giudicare la vostra opera

Ho letto numerosissime e-mail in cui mi si diceva ''è un romanzo entusiasmante con una scrittura ipnotica ecc ecc.'' LASCIATE A NOI il giudizio.Altrimenti, a quale scopo decidete di contattare un bookblogger?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...